Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

“TITO E I SUOI COMPAGNI” Pirjevec Joze

 

“Nonostante i suoi 35 anni di dittatura, sarebbe ingiusto concludere la sua storia con l’affermazione che Josip Broz sia stato un tiranno come Josif Visarionovic: al contrario, proprio perché s’era ribellato alla sua tirannide, istituendo in Jugoslavia un socialismo “autogestito” dal volto umano, egli è rimasto nella memoria di molti suoi sudditi e concittadini come un uomo cui essere grati. Non è tuttavia possibile ignorare il fallimento del regime di Tito, incapace di conservarsi senza la sua forza coesiva, e men che meno di sviluppare l’esperimento dell’autogestione in una democrazia moderna e pluralista”. Oggetto di caricatura dopo lo sfacelo della Jugoslavia, dittatore che sembra sfuggire alla definizione di tiranno, oppositore di Stalin, artefice di un modello socialista alternativo e promotore del movimento dei “paesi non allineati”, Tito è una figura di estrema complessità e interesse storico. Dall’infanzia alla surreale agonia dei suoi ultimi anni, Joze Pirjevec ci consegna un resoconto completo, equilibrato, esauriente e di estrema leggibilità della vita di Tito e del suo mondo.

Editore:Einaudi – Pubblicazione:Aprile 2015 – Prezzo: Euro 42,00



Stampa questo articolo

Rispondi