Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

NUOVO LIBRO PER GIROLAMO ZORLI

Girolamo Zorli presenterà mercoledì 29 maggio alle 18.00, presso la Libreria Feltrinelli di Piazza Ravegnana a Bologna, “Tarocchi e carte nel Rinascimento”, pubblicato dalla Arnaldo Forni Editrice. Presenzieranno personaggi bolognesi come Raffaele Pisu e –  forse – Francesco Guccini. L’opera è originale di impianto e di argomento. L’autore nel suo nuovo libro descrive, in nove brevi racconti, alcuni personaggi rinascimentali intenti a giocare a carte, sullo sfondo degli avvenimenti epocali e delle loro vicende personali. Libro godibile anche per i non addetti, illustra i giochi capostipiti di quelli odierni: i Tarocchi, il Flusso, la Primiera, il Gioco della Pariglia e degli Imperatori, della Cricca e della Bassetta. Zorli racconta la passione di Ugo e Parisina, la sguaiatezza di Lorenzo de’ Medici, la miopia politica di Lodovico il Moro, i veleni dei papi medicei, il periodo veneziano di Pietro Aretino, la maledizione di Girolamo Cardano, la depressione di Torquato Tasso. Dall’Aretino Pietro apprendiamo che i giochi sono maledetti ma frequentati da tutti o quasi, e che le carte erano – e sono – lo specchio di chi le ha in mano. Appassionato cultore bolognese della storia dei giochi di carte italiani, Girolamo Zorli è autore de “Il Tarocchino Bolognese” (1992) e di numerosi articoli pubblicati sul “Journal of the International Playing Card Society”. Ha scritto diversi saggi sulla Primiera di Francesco Berni del 1528 e sulla Primiera di Girolamo Cardano del 1540. Ha inoltre analizzato il terziglio coi tarocchi di Alberto Lollio del 1550 e la trappola veneta del 1525. Ha fondato il sito TRETRE (www.tretre.it) per conservare la pratica dei giochi di carte tradizionali italiani, mettendoli a disposizione online. Ha fondato l’Accademia del Tre. È inoltre socio fondatore e responsabile storico dell’Accademia del Tarocchino Bolognese, al cui indirizzo sono riportate alcune sue ricerche (www.tarocchinobolognese.it). Un brindisi offerto da Rinaldi di Bologna con le deliziose bollicine di Cesarini Sforza concluderà brillantemente la presentazione del volume. INFO: Umberto Faedi: cell. 3356580217, e-mail u.faedi@gmail.com



Stampa questo articolo

Rispondi