Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

” L’economia della fiducia ” di Eloi Laurent

Per superare la grande crisi economica che affligge la nostra società occorre necessariamente ripartire dalla fiducia. Un termine evocato e invocato, difficile da concretizzare ma essenziale. Il futuro, infatti, incontra il bisogno di ripristinare e restaurare la fiducia nei mercati, nelle istituzioni, nella politica. Ma come è possibile comprendere l’importanza di questo concetto nella complessità del sistema delle relazioni sociali? Quali sono le diverse definizioni e le forme? Possiamo davvero misurare la fiducia? Quali sono le presunte cause e gli effetti attesi? In questo saggio che ha appassionato l’opinione pubblica francese, Laurent affronta la tematica della fiducia, alla base della convivenza sociale e in generale del sistema democratico. Riprendendo la tesi sostenuta a lungo da Keynes nel 1936, l’economista spiega a fondo l’importanza della fiducia nei rapporti con le istituzioni e arriva a dimostrare come la stessa determini gli scambi economici. Gli studi di Laurent, infatti, attestano che nelle società in cui la fiducia prevale sul senso di sfiducia si ha una riduzione sostanziale del fenomeno della corruzione, tra i mali peggiori che affliggono un Paese come l’Italia, e conseguentemente si evitano i conflitti a vantaggio di chiare e trasparenti linee di comportamento. In due parole: un’economia sana, molto meno utopistica di quanto può apparire.

Editore : Castelvecchi – Pubblicazione : Luglio 2013 – Prezzo : Euro 17,50



Stampa questo articolo

Rispondi