Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

” La fine dei Ceausescu ” di Grigore Cristian Cartianu

Tutto il mondo ha seguito, attraverso televisioni e giornali, i fatti accaduti in Romania nel dicembre 1989: la rivolta di Timisoara, l’ultimo discorso di Nicolae Ceausescu con al fianco la moglie Elena, poi la loro fuga, la cattura, il sommario processo e la morte per fucilazione. Poco meno d’un mese e mezzo prima, a Berlino crollava il Muro. Due anni dopo, nel 1991, anche l’impero sovietico sarebbe franato. S’era chiusa un’epoca, ed era stata archiviata con la morte brutale dell’ultimo dittatore comunista d’Europa. Sono trascorsi oltre vent’anni da quegli episodi e tutto sembrava essere così come ci era stato raccontato in tempo reale. Nient’affatto: l’inganno era, come sempre, legge incontrovertibile. Ma la verità, ancorché infossata dai vincitori, a poco a poco riemerge. Questo libro intende ricostruire i fatti di quel lontano 1989. Grigore Cristian Cartianu ha dimostrato con documenti e testimonianze circostanziate che Ceausescu fu vittima di un colpo di stato ordito da Gorbaciov in accordo con gli USA.

 

Editore : Aliberti ( Collana Storie e Personaggi)

Prezzo  :  Euro 18,00



Stampa questo articolo

Rispondi