Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

Dal 3 al 7 Settembre il Festivaletteratura di Mantova

E’ uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati di libri, e quest’anno festeggia il raggiungimento della maggiore età: parliamo del Festivaletteratura di Mantova (da mercoledì 3 a domenica 7 settembre , che compie appunto 18 anni e si merita il plauso dei lettori e degli addetti ai lavori. Protagonisti, ancora una volta, saranno gli scrittori, a tu per tu con il pubblico, nel corso di incontri all’insegna dell’intimità e dell’intensità, grazie all’impegno degli organizzatori e dei volontari: dal premio Pulitzer Elizabeth Strout a Michael Cunningham, passando per Gary Shteyngart, saranno numerosi i “big” internazionali presenti, come pure gli emergenti. E saranno naturalmente molti anche gli autori italiani: da Alberto Arbasino a Francesco Pecoraro, da Antonio Moresco a Paolo Nori, solo per citarne quattro.

Negli anni, il Festival di Mantova – realtà indipendente che ha fatto scuola (non mancano i tentativi d’imitazione in giro per l’Italia) -, ha avuto il merito di “lanciare” in anticipo grandi nomi come, ad esempio, Nathan Englander, Herta Müller, Mohsin Hamid, Jonathan Lethem e Jumpa Lahiri. E anche in questa 18esima edizione l’obiettivo degli organizzatori è andare alla ricerca di nuovi talenti. A questo proposito, tra le “nuove proposte” del Festivaletteratura troviamo Adriana Lisboa, brasiliana, tra i più significativi autori under 40 dell’America Latina, e NoViolet Bulawayo, che con il suo romanzo d’esordio è entrata nella shortlist del Man Booker Prize 2013. Nell’ambito di “Scritture Giovani” saranno invece presenti l’italiano Luca Giordano, il tedesco Florian Kessler e la britannica Jemma L. King.   A Mantova verrà ricordato anche il centenario della Prima guerra mondiale: tra i protagonisti Andrea Molesini, doppiamente impegnato su questo tema con Hans Tuzzi e con Fabrizio Silei, il vincitore del Premio Goncourt Pierre Lemaitre, Chiara Carminati e Pia Valentinis.

 



Stampa questo articolo

Rispondi