Libri e novità letterarie
Contattaci - libri@oggiblog.it




​​​

” Benedetto fra le spie 1914. L’anno fatale della grande guerra ” di Annibale Paloscia

 Il 23 maggio 1915 l’Italia entra nel mattatoio della Prima guerra mondiale. Mentre papa Benedetto XV protesta contro l’”inutile strage”, il suo cameriere segreto, monsignor Rudolph Gerlach, dirige dal Vaticano una potente rete di spionaggio al servizio dei Paesi in guerra contro l’Italia. Per la sua posizione, Gerlach, che ha la piena fiducia del papa, è in grado di carpire i più importanti segreti militari italiani. Quando l’intrigo sarà scoperto, il monsignore sarà fatto fuggire e riceverà trionfali accoglienze alle corti tedesca e austriaca.

Editore Ugo Mursia Editore  (collana Testimonianze fra cron. e st. Spionaggio)Pubblicazione : 2013

Prezzo : Euro 16,00 

 



Stampa questo articolo

Rispondi